Gaffe social per Richard Gere: pubblica una foto di Magalli al posto della sua

richard gere

“Non cucino ma mi piace mangiare la trippa”, con questa frase  Richard Gere – o più probabilmente lo staff che si occupa dei suoi canali social – ha pubblicato su Instagram, Twitter, Badoo, Google+ e Facebook una foto di Giancarlo Magalli da giovane.
Il sex symbol italiano ha infatti esordito anche grazie a una incredibile somiglianza con l’attore americano. La gaffe non è sfuggita a Twitter che sta rilanciando la notizia e, sotto all’immagine pubblicata sui canali ufficiali dell’attore, in massa stanno commentando, scrivendo: “è più bello lui” o “Richard vergognati” o “ti vorresti come lui”.
Immediate le scuse dell’attore americano: “I want to chiedere sorry a Giancharles ButRoosters, because I’ve voluto approfittare della our somiglianza. Sorry davvero Giancharles and I watch “I fatti yours” every day only perché ci sei you and Marcello, the man ricciolino that canta”.

Andare a mangiare sushi per postare foto di sushi.

foto-del-piatto-sushi-“Andiamo a mangiare sushi?”

– “Zero, ho il cell scarico cicci. Secondo te come le faccio le foto? L’altra volta mi ha pure intossicato, ti ricordi? Ci avevo cacciato un rene, scallò. Andiamo al Mecc?? 🙂 ”

– “Daiii no. Io c’ho il cell carico amo. La scatto io, te la mando su uozzappe e poi torniamo a casa in fretta così la condividiamo assieme, ok?”

– “Tiiiiiiii…. mmmmm sushi, che buonooooooo <3 “.

Mela Sushi. A mettolafotocosìsembrooriginaleancheselamettemezzomondo persone piace questo elemento.

#AFTERPUGNETT: scoppia la mania del SELFIE post raspa.

o-face-40153

#AFTERPUGNETT. Un semplice selfie cagandoci un rene? Un banale selfie coddandosi la nonna dell’amico monco? No. Ma se si uniscono un pacchetto di fazzoletti, un sito borno, una mano e uno smartphone… ecco che nasce l’ #AFTERPUGNETT, detto anche #AFTERPULLIGA, #AFTERSEGA #AFTERSOLARO #AFTERPIPPA #AFTERFEDERICALAMANOAMICA. Ovvero lo scatto che immortala il “dopo sesso con le più belle donne del mondo”, grazie all’ausilio della propria mano. E’ questa l’ultima tendenza che impazza su Instagram.

Ed è boom di foto, soprattutto tra i giuovani adolescenti con le occhiaie e pieni di pustoline. I ragazzi si scattano un selfie subito dopo una raspa, tra una nastrina del discount ed una blues cola.  E’ il piacere del selfie all’ennesima potenza dice Manolo Manoli, ragazzo partenopeo che ha lanciato la moda. L’autoscatto che immortala uno dei momenti più belli per il giuovane che scopre i primi impulsi sessuali, ma anche per lo che sfrutta gli ultimi momenti di vita del proprio bastone

Ma se il trend è nato, è stato subito accompagnato anche dalla parodia: come fa notare l’Huffington Post britannico, su Instagram, accompagnate dall’hashtag #afterpugnett, spuntano anche foto ironiche di gente trombando con un partner, che lasciano intendere che l’autore del selfie non sia un singolo ma una coppia. Oppure foto di ragazzi che vengono sgamati dalla nonna, gente che si codda angurie o, addirittura, ragazzini cinesi che inseriscono il proprio pene nelle porte USB.