Leicester: festa sino all’alba per il ritorno dei marò

leicester

Leicester, tifosi in delirio per le strade della città, alcool e cori per Girone di ritorno: Ranieri, vittoria importante, non solo per l’Italia.

Svolta nel caso marò, Girone rientrerà a Leicester in attesa dell’arbitraggio.
A decine di migliaia, le auto hanno incendiato la notte di Leicester al grido di #cmonGirone. La festa è durata fino all’alba, quando il gigantesco corteo di automobili si è disperso, la gente è rientrata nelle case e stamattina c’è stato un faticosissimo risveglio.
Festa anche a casa di Jamie Vardy: 3 bottiglie di amarò del capo per festeggiare il ritorno dei nostri eroi.

Rimanerci come Michelino dopo l’ennesima sconfitta al Fantacalcio.

fantacalcio

“Perché non ho messo Klose, Pogba e Zielinksi titolari, mannaggia la manopola? Sarei ancora primo al fantacalcio, in questo momento. Perché? Perché non ho dato retta al mio istinto? Perché non si può tornare indietro nel tempo? Perché ho cambiato la formazione all’ultimo? Perché gli é entrato il modificatore? Auu”.
Domeniche bestemmiali.
A tiéentratoilsecondopanchinaroetihafattodoppietta persone piace questo elemento.

Renzi si giustifica: volevamo fare il gioco dei pacchi.

pacchi

“Volevamo solo fare il jioho dei pacchi, “Affari tuoi“.
Con queste parole il premier, Matteo Renzi, si sarebbe giustificato per la vergognosa vicenda delle veneri capitoline celate tramite scatole in cartonfecola, durante la visita del presidente iraniano Rouhani.

“Alla fine s’è tenuto il pahho, maremma mahiala. Gli abbiamo proposto la Venere Esquilina più una cena per due persone nella trattoria di mio zio, ma lui non ha accettato e alla fine, nel pacco, c’era una motoseha. Era molto hontento, ha detto he la userà per tagliare la legna visto he dalle sue parti fa molto freddo”

Francesca ha lasciato Berlusconi: “Parto a fare la stagione”.

francesca_ha_lasciato_berlusconi_l_ex_showgirl_abbandona_arcore-0-0-411633

Cannazeri (Trentino Alto Algida) – Rottura tra Francesca Pascale e Silvio Berlusconi. La Pascale avrebbe confessato all’ex premier di voler partire a fare la stagione in Trentino perché quà non c’è un cazzo. “Ho trovato lavoro come lavapiatti a 1000 euro al mese vicino a Cannazeri, in 30ino, vitto e allocchio pagato. Starò lì per due mesetti e mezzo e sinceramente non voglio farlo aspettare. Lo so che d’Estate capita di farsi delle storie, é ancora giovane, lo capisco. Purtroppo la situazione quà si sta facendo critica, mi dispiace lasciare i miei cari ed il mio amore Dudù ma mi tocca partire a fare la stagione. Senza soldi così é un casino”. A far girare il gossip è stato Giuseppe Cruciverba, nella sua trasmissione “La Zanzara Bagassa” in onda ieri su Radio25: “Francy me l’ha scritto su Uozzap con due emoticons piangendo” – ha detto il conduttore. La padrona di Dudù Francesca Pascale ha abbandonato Arcore, ma non per fare un viaggio di piacere ma per lavare piatti in un alberghino di una coppia neo fascista e neo razzista.
“Se mi conservo molti soldi, quando torno, mi compro il centosei di mio cugino Piero che lo sta vendendo a stracco baratto”.