Uscire dall’acqua dopo 3 bracciate e sentirsi il fisico di Ian Thorpe

acqua– “Oh Gimmy, rimani a purdiare sotto l’ombrellone fumando porri o vieni a farti un cazzo di bagno in acqua così ti stacchi un po quelle mosche di dosso?”

– “Vamos, correndo, un, dues, tres .. SPLASH… SPASH SPLASH YUUU. IO ESCO, VADO A GIRARMI UN CANNONE”
– Di già??? Mandroneddu
– ESCOOOO (mmmm UAU jimmy, ma sai che non sei affatto male fisicamente? Adesso fai finta di niente, fissa quella pivella, fissala. Hey baby, ti piacciono i miei cinquicipiti, vero? Disigia baby, non mi puoi avermi. Però dove ho messo le cartine, porcabbagassa) ”
Stile biberon.

A songonfioperso persone piace questo elemento

SPOSINI CHIEDONO 5000€ ALLE SLOT E VINCONO SA MINCH’E SU MOBENTI.

4b51f13c47851399a6defb74fd6b911e

“SA MINCH’E SU MOBENTI” ovvero “IL PENE DEL SOMARELLO”. Ecco la cospicua vincita di una coppietta di sposini di Baggianate sul Guarda, in provincia di Ballacoi Lutti, dopo aver speso interamente in macchinette il proprio regalo di nozze richiesto ad amici e parenti.
Nessuna lista nozze , nessuna lavastovincere, nessuno sturalavandimmi, nessun videoregistratope, nessun regalo inaspettato o poco gradito.

Tutti i soldi direttamente al bar di Tommasino Brancamerda, in un conto segnato con una bic su di un taccuino Pigna, da spendere esclusivamente alle macchinette.

La coppia ha deciso di sfidare la sorte ed é riuscita a portarsi a casa, dopo 9 ore di gioco, ben “SA MINCA E SU MOBENTI” in gettoni d’odio.

Bartolomeo e Maria Gianni (due nomi di fantasia per non rivelare l’identità di questi due novelli sposi), dopo aver vinto UN CAZZO DI NIENTE con la macchinetta delle piramidi egizie, son successivamente partiti in viaggio di nozze, a fare la stagione, come lavapiatti in Trentino Altro Argine.

Felpa legata in vita, camicia aperta, maglietta bianca da pizzaiolo mitragliata nelle ascelle….

maglietta

croce in oro sopra la maglietta, Reebok Pump ai piedi, Vinavil attaccata nelle mani per far finta di perdere la pelle, 2 Big Babol da chilo e mezzo in bocca , Peugeottino 106 colore yellow, adesivi di Videomusic e Beverly Hills 90210 sul cofano.
Musicassettina con compilation tattica contenente East 17, Spice Girls, Backstreet Boys, Savage Garden, 883 e Corona, dopobarba Denim “oh de pensiòn”, deodorante Axe DDT Indonesia e via a suonare il clacson e a guardare i culi delle tipe 20 anni più piccole, in giro per le bidde.
“Sciaoooo belaaaa. Ma lo sai che rassomigli a Kelly di Beverly Hillsncammiadigò”?

Quelli che tra nero/blu e oro/bianco optano sempre e comunque per la figa.

“Caro Facebook, sono Demetrio Spatatrozza da Reggio Calabria.
Vi scrivo per quanto riguarda quel cazzo di vestito oro/blu/nero/verde di merda, figli di puttana che non siete altri.
Volete la verità o una bugia per farvi contenti? E va bene.
Cazzomene del vestito, della borsa e delle scarpe, stronzo ricciolino di merda?
Dove cazz’é finita la gnocca della mia home?
Me ne sbatte la minchia se é blu, merda, fluorescente o piscio di tossicodipendente da marciapiede:
DOVE CAZZO SONO FINITI I CULI E LE TETTE?
Le porgo i miei più cordiali saluti e mi rimetta la FIGA nella home, brutto stronzo.
In Fede.
Demetrio Spatatrozza.
Tormen-toghi. A GianniMorandiLoVedeMarrone persone piace questo elemento.

Entrare in un COMPRO ORO sbronzi ammerda con monetine di cioccolato

oro

“Quanti cento euro mi date??” – “Signore, le ribadisco che questo è cioccolato, peraltro cioccolato di merda” – “Ohhhhh… brutta bagassa, ma sei rincoglionita? Non lo vedi il colore giallo, il rifresso e la consisterza? Questo è oro 24 cagati brutta cogliona puzzolente. Facciamo così, ti lascio tutto per 2 euro, che almeno mi compro le MS, prendere o la sciarpa”. Proposte indeficienti. A Hochiamatoicarabinieri persone piace questo elemento.

Papafrancesco: donerò l’oro della Chiesa alle banche

papa-francesco_h_partb

Incredibile dichiarazione di Papafrancesco durante l’omelia tenuta in Piazza San Pietro davanti a migliaia di decine di fedeli: “Ho preso un’importante decisione: donerò tutto l’oro della Chiesa alle banche che ne hanno bisogno.

Insieme potremo sconfiggere Satana, Batman, i nemici, Robin, Lotti, Holly, Benji, la Juventus, gli All Blacks, Federer e i Power Rangers”. Nessun Pontefice si era mai spinto così tanto nelle affermazioni.

Non si conoscono ancora le modalità con le quali la Chiesa provvederà ad effettuare tali donazioni, anche se si parla di assegno. Una cosa è certa: il Vaticano è il maggiore detentore di cagallotti d’oro rispetto a qualsiasi altra organizzazione del mondo. La Chiesa Cattolica romana controlla approssimativamente il 30,2% di tutto l’oro estratto o prodotto. Il valore dei beni detenuti dalla Chiesa possono essere stimati in oltre 1.245 miliardi di biliardi di qualsiasi moneta a scelta.