Transitare invisibilmente sul pianeta Terra come Scott, il ragazzino jollo di Beverly Hills

scott

“No, perché, te lo ricordi Scott Scallons di Beverly Hills? Quel ragazzino con la faccia da schiaffi, migliore amico di David, quello con l’orecchino da caghineri che si coddava pure i cani?
Non te lo ricordi perché si é ammazzato durante la puntata pilota da quanto era inutile.
Te fai conto che non l’ha riconosciuto manco la mamma quando é nato, pezzo di merda che non é altro”.
Tele-figli.
A 90210 persone piace questo elemento.

 

“Beverly Hills – 90210”, ecco che fine di merda che hanno fatto quelle teste di cazzo.

beverly_hills_90210

Negli anni ’90, Beverly Hills 90210, è stato uno dei telefilm che ha particolarmente segnato l’adolescenza o l’infanzia o la vecchiaia di un’intera generazione. Ma che fine hanno fatto quelle teste di scroto?

A 50 anni Luke Sperry, il belloccio che si coddava tutte quelle che respiravano, vive a Chiavaland e il tempo libero lo trascorre chiavando cabine telefoniche. Ha un cane di nome Brendoncaghineri, una casa a due piani col secondo piano da finire, gli mancano tre mesi per finire il mutuo e ogni tanto va a giocare a Bingo con l’amico meccanico. Ah. E’ diventato dipendente dal Vernel. Ma non è l’unico ad essersi ‘rifatto una vita’: Jennie Garth (Kelly) e Tori Sperming (Donna) vivono assieme in una casa a Baltimone. Donna (sempre stata uomo), ha dichiarato il suo enorme fallo a Kelly e le due si sono messe assieme. Kelly sta a casa a controllare i bambini Rodrigo, Pallina e Doblò, mentre Donna fa la camionista che scatarra: trasporta rifiuti tossici e li deposita nelle riserve naturali.

Jason Priestley (Brandon) è attualmente accallonato. Vive nel Connecticazz coi genitori Brindo e Branda, che nel frattempo, hanno deciso di avere una relazione aperta con coppie di altri animali. Brandon esce all’oratorio a giocare a biliardino e a ping pong e si uccide a seghe coi giornaletti borno anni 90.

Ian Ziering, il biondino Steve è diventato pusher. Spaccia keta all’uscita delle scuole elementari e medie. Viene chiamato dai ragazzini OHTOSSINA e va in giro con un Ciao. L’anno scorso é stato arrestato per aver tentato di derubare una povera vecchietta indifesa ed ha trascorso tre mesi all’ospedale per via dell’aggressione subita.

Brian Austin Griglia (David) è diventato dipendente dalle macchinette dei bar. I soldi delle giornate in campagna raccogliendo fagiolini e quello che capita li spende in birre, amaro averna e macchinette. Si vocifera che abbia chiesto un prestito a degli strozzini nigeriani e che sia in procinto di prendersi una copiosa carda di minca.

Infine, Andrea Zuckermerd, interpretata da chicazzosenefotte, è sempre stata ai margini del telefilm, aveva un nome di merda, era un cesso e non ci fotte un pene di che fine abbia fatto. Cazzi suoi.