Quelli che l’ultimo telefono per cui hanno fatto la fila non era l’Aiffòn

telefono

“OH COLSENTER!!! Ci sei 2 ore e 25 minuti attaccato a sto cazzo di telefono: “mi manchi, ti penso, ti voglio, ti amo”. Se vuoi raccontare a quella troia della tua ragazza anche quanti kili di stronzi hai partorito oggi, comprati direttamente una cabina, così puoi anche sgasarti come stai facendo da dure ore, maleducato. Ora basta, esci immediatadesso, altrimenti ti ficco la cornetta come supposta, che devo dire urgentemente a mia madre di buttare la pasta”

Commenta

commenti