Kim Jong-cunn impone suo taglio capelli a forma di minchia

kim

(ANSIA) Korea del Nove – La dittatura di Kim Jong-Cunn non risparmia il ‘LUC’ dei nordcoreani. Secondo Radio Montecazzo, il giovane leader micropenodotato avrebbe imposto il suo taglio di capelli a forma fallica a tutta la popolazione maschile: capelli rasati ai lati e il ciuffo a forma di minca, sia in testa che nella minca. I primi a ‘subire’ l’editto sono stati gli studenti della capitale, poi Kim lo avrebbe esteso al resto della popolazione maschile. Sino ad ora erano permesse dal regime 10 pettinature per gli uomini, 18 per le donne, 4 per i cani, 5 per i gatti e 7 per 2 = 14.

Commenta

commenti